Home Segnala a VinieSapori.net Seguici su Twitter Seguici su Google+ Seguici su Google+ Seguici su Google+
Vini e Sapori: News dal mondo dell'Enogastronomia
Vino Vino Vino Vino Vino Vino Vino Vino Vino Vino
LE NOSTRE RUBRICHE
ARTICOLI PIU' LETTI DEL MESE
29-11-2014 Crisi, chiudono 13 allevamenti al mese. Siglato a Brescia il ''Piano salva stalle''

29-11-2014 Mezzo miliardo di persone nel mondo brinda con i vini Doc della Lombardia

26-11-2014 Caffè Borghetti: al via la 2° fase della campagna social "La Stella Sei Tu" promossa dalla Fratelli Branca Distillerie

29-11-2014 "Immagini tra Storia, Agricoltura e Natura", l'originalità attraverso una fotografia. Nuova classifica settimanale

26-11-2014 Fabbri debutta nell'eCouponing per il Natale 2014

27-11-2014 Le Cantine Ferrari si raccontano con un cortometraggio d'autore

27-11-2014 Le Cantine Ferrari sempre aperte per visite e acquisti dal 30 novembre al 21 dicembre

29-11-2014 PanCuore: ecco il dolce buono, sano e solidale che ''aiuta'' i bambini malati e le loro famiglie

29-11-2014 Finto biologico in Tv, Vernocchi (Fedagri): ''Il caso isolato non screditi la filiera del biologico e la vendita diretta''

28-11-2014 Lo Chef Filippo Cogliandro nella Terra dei Fuochi

29-11-2014 Roma, Grand Hotel Westin Excelsior: assegnati i premi della "The Best" di Flos Olei 2015

29-11-2014 Vini, Azienda Agricola Scriani a Piacenza Expo

30-11-2014 L'Alpe Cimbra di Folgaria-Lavarone-Luserna: la Skiarea Accessibile

1-12-2014 FareAmbiente: Della Corte, accogliamo con grande soddisfazione abbattimento ecomostro ma chiediamo chiarimento sui costi

29-11-2014 Presso lo show-room "Divani...Dintorni" a Racale presentazione di "Natale InCantato"

1-12-2014 A londra lo Champagne Jacquart sale sul taxi

26-11-2014 Nel cuore di Oria nasce ''La Promenade Ristorante''

29-11-2014 Dai campioni biologici al "nettare dei samurai": così i vini bresciani sfidano i finti Made in Italy

30-11-2014 Il Gianduiotto Award premia l'eccellenza Caffarel

30-11-2014 Ringraziamento: la Comunità di Podenzano si stringe intorno a Coldiretti

"Sorì", il sorriso dei vigneti del Moscato d'Asti30 Agosto 2012 - 08:57
NOVITA' DAL MONDO - Letto: 665 volte

"Sorì", il sorriso dei vigneti del Moscato d'Asti


La grossa novità che ha nel suo testo l'accordo Moscato 2012 è la trattenuta di 3 cent. al miriagrammo per la questione dei vigneti più difficili da coltivare, i cosidetti "Sorì".

Rss Rss   Invia a un amico Invia a un amico   Condividi su Facebook Condividi su Facebook  Condividi su Twitter Condividi su Twitter  

Per la prima volta dopo ben trentatre anni di accordi si è voluto premiare le donne e gli uomini di questi vigneti.
Grazie sopratutto all'impegno dell'Assessore Regionale all'Agricoltura Claudio Sacchetto, politico che oltre a parlare sa anche ascoltare e comprendere le reali necessità del territorio, si è potuto dare inizio alla valorizzazione di questi "Sorì" dove è nato il Moscato d'Asti.
Vigneti che oltre ad essere importanti per la qualità dell'uva rivestono un valore aggiunto sia per il turismo, famosa la collina Moncucco di Santo Stefano Belbo cantata da Cesare Pavese, sia per il problema idrogeologico:a tal proposito basti ricordare che nelle Cinque Terre a causa delle forti pioggie sono franati a valle i gerbidi, le case, i boschi, ma i vigneti sono rimasti saldi nei loro "sorì".
Tutti i giornali,in questi giorni, hanno dato grande risalto a questa iniziativa. Ma nella zona Docg del Moscato d'Asti dove sono collocati questi storici vigneti?
Analizzando l'elaborazione fatta dal Dr. Daniele Eberle in collaborazione con la Regione Piemonte per conto del Consorzio di tutela dell'Asti troviamo 336 ettari con pendenze pari o superiori al 50%.
La fetta più grande si trova nella provincia di Cuneo con 211 ettari, segue Asti con 112 ettari ed infine la provincia di Alessandria con 14 ettari.
Al primo posto troviamo il Comune di Santo Stefano Belbo con 74 ettari seguito da Cossano Belbo (41), Camo(21), Mango (20), Loazzolo (18), Vesime (16), Calosso e Castiglione Tinella (14) e via via tutti gli altri.
Il premio per questi contadini dei "Sorì" sarà circa di un euro in più al miriagrammo del prezzo stabilito dall'accordo: 11,55 anzichè 10,55.
Ma di questo penso se ne dovrà occupare la "Commissione Qualità Moscato" presieduta dal DR. Giorgio Bosticco, discutendone eventualmente con i diretti interessati anche perchè da un'inchiesta fatta dal C.T.M.- Coordinamento Terre del Moscato- molti di questi contadini preferirebbero che venisse costituito un fondo speciale per la valorizzazione di un eventuale marchio per l'identificazione del Moscato d'Asti prodotto con l'uva di questi vigneti. Buon Moscato d'Asti....dei "Sorì".
Giovanni Bosco, presidente CTM, Delegato Regionale nella Commissione Qualità Moscato.



Vini e Sapori: la passione per il vino ed i sapori d'Italia
Vini e SaporiVini e Sapori è un portale di informazione rivolto agli appassionati di enogastronomia con aggiornamenti e notizie fornite da uno staff di amanti del buon vino e dei sapori della buona tavola. Nelle nostre rubriche dedicate vi sono aggiornamenti quotidiani relativi alle varie manifestazioni, sagre, percorsi liberi o guidati, dedicati al vino ed alle delizie "Made In Italy" sparsi in tutta Italia. Non mancano gli approfondimenti relativi alle nuove iniziative editoriali ed alle novità legislative in materia. C'è veramente l'imbarazzo della scelta! Una scoperta a 360 gradi, quindi, dei buoni sapori della nostra tavola, accompagnata dalla visita dei luoghi dove essa nasce, dalla conoscenza della sua storia, tradizione e cultura.
Vini e Sapori - Via: A. Sforza, n. 18 - 73028 Otranto (Lecce)

RSS Feed | News | Chi Siamo | Contatti | Mappa del sito | Novità dal mondo | Manifestazioni ed Eventi | Seminari e Convegni
Pubblicazioni e Riviste | Degustazioni ed Itinerari Enogastronomici | Leggi e Regolamenti | Segnala a VinieSapori.net | Google+
© Copyright 2014 Vini e Sapori. All Rights Reserved