Home Segnala a VinieSapori.net Seguici su Twitter Seguici su Google+ Seguici su Google+ Seguici su Google+
Vini e Sapori: News dal mondo dell'Enogastronomia
Vino Vino Vino Vino Vino Vino Vino Vino Vino Vino
LE NOSTRE RUBRICHE
ARTICOLI PIU' LETTI DEL MESE
22-06-2015 Diam Bouchage apre il suo nuovo impianto, Diamant III, in Francia, nel cuore del Languedoc-Roussillon

24-06-2015 Lo Chef Ambassador di Expo2015 Gualtiero Marchesi presenta ''La cucina italiana. Il grande ricettario''

23-06-2015 Assofoodtec: opportunita' di sviluppo di Banca Mondiale e IFC per le imprese della filiera dell'Agrifoodtec

22-06-2015 Il Gallo Nero del Chianti Classico arriva a Milano



23-06-2015 Favini inaugura l'estate con una nuovissima linea di Notebook, compagni ideali per i viaggiatori di tutte le eta'

23-06-2015 Vini, Monastero di S. Benedetto: Viniveri a Gubbio 2015

22-06-2015 Châteaux & Hôtels Collection: nuova guida gastronomica

22-06-2015 Il Premier Matteo Renzi a Expo: ''Spumante italiano meglio dello champagne''

23-06-2015 Puntarenas, Torre Specchia: domani Calafuria incontra i vini francesi

23-06-2015 L'agricoltura mondiale vista con gli occhi delle donne

23-06-2015 Dispenser 2014, partner ufficiale di Toscana Fuori Expo

23-06-2015 Al via ''Salentoinbus 2015''

23-06-2015 Pompei: presentazione Festival del Cinema ''Italian Movie Award 2015''

23-06-2015 Vino, il Primitivo ''Rinforzo'' di MGM al top della ricerca enologica

23-06-2015 Con #DonnafugataTime l'Estate sorride

23-06-2015 La Thuile il 27 giugno 2015. Via alla stagione estiva

23-06-2015 ''Made in Padova'' premia l'eccellenza delle Distillerie Bonollo di Padova

24-06-2015 Bollicine 2015: spumanti e champagne alla Corte Medicea di Artimino

23-06-2015 Festival Internazionale della Chitarra Città di Mottola: ecco i primi nomi

23-06-2015 Vini: annata da record per Ruffino

"Sorì", il sorriso dei vigneti del Moscato d'Asti30 Agosto 2012 - 08:57
NOVITA' DAL MONDO - Letto: 724 volte

"Sorì", il sorriso dei vigneti del Moscato d'Asti


La grossa novità che ha nel suo testo l'accordo Moscato 2012 è la trattenuta di 3 cent. al miriagrammo per la questione dei vigneti più difficili da coltivare, i cosidetti "Sorì".

Rss Rss   Invia a un amico Invia a un amico   Condividi su Facebook Condividi su Facebook  Condividi su Twitter Condividi su Twitter  

Per la prima volta dopo ben trentatre anni di accordi si è voluto premiare le donne e gli uomini di questi vigneti.
Grazie sopratutto all'impegno dell'Assessore Regionale all'Agricoltura Claudio Sacchetto, politico che oltre a parlare sa anche ascoltare e comprendere le reali necessità del territorio, si è potuto dare inizio alla valorizzazione di questi "Sorì" dove è nato il Moscato d'Asti.
Vigneti che oltre ad essere importanti per la qualità dell'uva rivestono un valore aggiunto sia per il turismo, famosa la collina Moncucco di Santo Stefano Belbo cantata da Cesare Pavese, sia per il problema idrogeologico:a tal proposito basti ricordare che nelle Cinque Terre a causa delle forti pioggie sono franati a valle i gerbidi, le case, i boschi, ma i vigneti sono rimasti saldi nei loro "sorì".
Tutti i giornali,in questi giorni, hanno dato grande risalto a questa iniziativa. Ma nella zona Docg del Moscato d'Asti dove sono collocati questi storici vigneti?
Analizzando l'elaborazione fatta dal Dr. Daniele Eberle in collaborazione con la Regione Piemonte per conto del Consorzio di tutela dell'Asti troviamo 336 ettari con pendenze pari o superiori al 50%.
La fetta più grande si trova nella provincia di Cuneo con 211 ettari, segue Asti con 112 ettari ed infine la provincia di Alessandria con 14 ettari.
Al primo posto troviamo il Comune di Santo Stefano Belbo con 74 ettari seguito da Cossano Belbo (41), Camo(21), Mango (20), Loazzolo (18), Vesime (16), Calosso e Castiglione Tinella (14) e via via tutti gli altri.
Il premio per questi contadini dei "Sorì" sarà circa di un euro in più al miriagrammo del prezzo stabilito dall'accordo: 11,55 anzichè 10,55.
Ma di questo penso se ne dovrà occupare la "Commissione Qualità Moscato" presieduta dal DR. Giorgio Bosticco, discutendone eventualmente con i diretti interessati anche perchè da un'inchiesta fatta dal C.T.M.- Coordinamento Terre del Moscato- molti di questi contadini preferirebbero che venisse costituito un fondo speciale per la valorizzazione di un eventuale marchio per l'identificazione del Moscato d'Asti prodotto con l'uva di questi vigneti. Buon Moscato d'Asti....dei "Sorì".
Giovanni Bosco, presidente CTM, Delegato Regionale nella Commissione Qualità Moscato.



Vini e Sapori: la passione per il vino ed i sapori d'Italia
Vini e SaporiVini e Sapori è un portale di informazione rivolto agli appassionati di enogastronomia con aggiornamenti e notizie fornite da uno staff di amanti del buon vino e dei sapori della buona tavola. Nelle nostre rubriche dedicate vi sono aggiornamenti quotidiani relativi alle varie manifestazioni, sagre, percorsi liberi o guidati, dedicati al vino ed alle delizie "Made In Italy" sparsi in tutta Italia. Non mancano gli approfondimenti relativi alle nuove iniziative editoriali ed alle novità legislative in materia. C'è veramente l'imbarazzo della scelta! Una scoperta a 360 gradi, quindi, dei buoni sapori della nostra tavola, accompagnata dalla visita dei luoghi dove essa nasce, dalla conoscenza della sua storia, tradizione e cultura.
Vini e Sapori - Via: A. Sforza, n. 18 - 73028 Otranto (Lecce)

RSS Feed | News | Chi Siamo | Contatti | Mappa del sito | Novità dal mondo | Manifestazioni ed Eventi | Seminari e Convegni
Pubblicazioni e Riviste | Degustazioni ed Itinerari Enogastronomici | Leggi e Regolamenti | Segnala a VinieSapori.net | Google+
© Copyright 2015 Vini e Sapori. All Rights Reserved